Localizzazione del Software

La localizzazione del software è il processo di adattamento di un programma ad uno specifico mercato internazionale, che comprende la traduzione dell'interfaccia utente, del testo nelle immagini, dei messaggi di errore, degli argomenti della guida nonché la personalizzazione delle funzioni, della documentazione per l'utente, ecc. A tutte queste fasi si fa seguire la verifica dei risultati per garantire il corretto funzionamento del programma. Questo compito apparentemente arduo risulta sensibilmente semplificato quando si collabora con esperti del settore. Sapendo quanto sia importante per voi il rispetto delle vostre scadenze, ci impegniamo a rispettare rigorosamente i tempi di consegna concordati: potrete così trasferire sul funzionamento del software tutte le energie che avreste altrimenti impiegato sulla sua localizzazione.

Per assistervi nella localizzazione dei progetti, valutiamo le seguenti variabili:

Decisioni aziendali
Prima della localizzazione di qualsiasi software è necessario prendere decisioni aziendali in merito ai seguenti aspetti:
• quali versioni linguistiche sono necessarie?
• si deve tradurre l'intera applicazione (interfaccia utente, guida in linea, documentazione, supporto) o solo alcune parti in determinate lingue?
• con che frequenza verrà aggiornato il software?
• tutte le versioni linguistiche saranno disponibili contemporaneamente o il prodotto originale verrà lanciato sul mercato per primo, seguito a distanza delle versioni tradotte?

Internazionalizzazione
Sostituzione di tutti gli aspetti culturali e specifici della lingua con riferimenti neutri o solo di determinati elementi a seconda della lingua.
• Progettazione dell'interfaccia utente affinché tutti i campi siano sufficientemente capienti da contenere stringhe in qualsiasi lingua senza che vengano troncate.
• Applicazione dei formati corretti per la data, l'ora, i numeri e le valute.
• Rimozione di immagini che hanno molteplici significati o contengono gesti manuali, parti del corpo, simboli religiosi o astrologici.
• Rimozione delle immagini che facciano riferimento ad una specifica cultura, come i segni di arresto, le attrezzature sportive, le cassette delle lettere.
• Modalità d'immissione in grado di gestire diversi set di caratteri.
• Creazione di metodi che consentano agli utenti di selezionare la lingua.

Traduzione
Dopo aver internazionalizzato l'applicazione, si può procedere alla traduzione degli elementi testuali traducibili. La prima fase consiste nel creare un cosiddetto kit di localizzazione, ovvero una serie di file e istruzioni che contengono tutti gli elementi traducibili in un formato accessibile ai traduttori e ai relativi strumenti come:
• stringhe di testo dell'interfaccia utente
• testo nelle immagini
• messaggi di errore
• argomenti della guida in linea
• documentazione dell'utente, ad es., manuali operativi, guida introduttiva, contratto di licenza, ecc.

Creazione e verifica delle versioni nelle varie lingue
Il testo traducibile completato devo essere reinserito nell'applicazione o nei file delle risorse. I tecnici del software genereranno una nuova versione del software nella lingua specifica o contenente tutte le versioni linguistiche. Questa fase di verifica consiste nel controllare il processo di creazione di nuove versioni del software.

Verifica linguistica
La nuova applicazione software, tutte le schermate e le visualizzazioni devono essere controllate da linguisti qualificati al fine di garantire che nessun elemento testuale sia stato troncato, assegnato erroneamente o non tradotto.

Verifica della funzionalità
Dopo la verifica linguistica, l'applicazione viene sottoposta a una rigorosa verifica funzionale mirante ad assicurare che tutte le funzioni del software vengano eseguite correttamente nelle versioni localizzate. Grazie a speciali strumenti, i nostri addetti, esperti nella verifica del software, riducono i tempi e i costi necessari per garantire che il software generi risultati corretti in qualsiasi condizione d'uso.

Risoluzione dei bug
In questa fase vengono risolti gli eventuali errori o difetti rilevati durante la verifica linguistica e funzionale. Dopo essere state applicate, le risoluzioni vengono verificate per garantire che i problemi siano stati rimossi senza aggiungere nuovi bug.

Produzione e distribuzione
Una volta che ha raggiunto la stabilità, l'applicazione viene preparata per la produzione e la distribuzione.